Giuseppe Corrado: “Il mercato è chiuso. Per Mannini è già pronto il rinnovo. Sui Daspo…”

PISA – A margine della presentazione del centrale di difesa Milan Milanovic, il Presidente Giuseppe Corrado non ha mancato di fare il punto sulle varie situazioni – societarie e non – all’ordine del giorno …

di Giovanni Manenti

SULLA CAMPAGNA ACQUISTI ….”Con l’arrivo di Milanovic riteniamo di aver concluso la campagna di rafforzamento del mercato di gennaio; il giocatore era stato richiesto da Gattuso sin dall’inizio della sessione invernale, ma sapendo che era svincolato e fermo abbiamo un attimino tergiversato, dando poi una accelerata negli ultimi giorni stante, come sapete, la ricaduta del problema muscolare di Lisuzzo che lo terrà ancora per un po’ fuori dai giochi …”

SULLA QUESTIONE RINNOVI …. “Non vi sono particolari problemi, come promesso li stiamo affrontando, il primo caso in esame è quello relativo al Capitano Mannini con il quale stiamo concludendo l’accordo per il rinnovo, per la cui firma siamo praticamente ai dettagli, il giocatore è contento di rimanere a Pisa e Gattuso lo ritiene una pedina fondamentale, per cui …”

SUI DASPO AI TIFOSI. “E’ un argomento delicato, ieri come sapete sono stato dapprima a Roma a parlare con il Presidente Abodi e poi, assieme a lui, ci siamo recati a colloquio dal Dr. Intini, Questore di Firenze, un incontro cordiale nel quale ci è stato confermato come la Questura, al pari dell’Osservatorio, non vanta alcun pregiudizio verso la nostra tifoseria”. “Al riguardo”, ha proseguito Corrado, “preciso che i Daspo effettivamente comminati sono solo otto, per gli altri la situazione è tuttora al vaglio degli inquirenti, i quali non vogliono fare di ogni erba un fascio, bensì verificare le effettive responsabilità di ognuno degli indiziati, tant’è che mi è parso di capire che molte delle imputazioni siano destinate a cadere, e comunque il Questore ha apprezzato il mio interessamento che non vuole essere di intralcio alle indagini, bensì di far percepire come, nel mio ruolo di Presidente del Pisa Calcio, sia mio dovere pretendere che la tifoseria venga tutelata, avendo anche agli atti rapporti dell’Osservatorio che, presente alle nostre ultime partite casalinghe, non ha evidenziato alcunché di anomalo nel relativo comportamento”.

SULL’IPOTESI PENALIZZAZIONE …”Certamente ho parlato anche con Abodi delle previsioni relative alla preventivata penalizzazione a carico della Società e, nel mentre per quanto riguarda il primo punto di penalizzazione non vi è chiaramente nulla da fare, per il resto ho evidenziato quale sarà la nostra linea difensiva (affidata come di consueto allo Studio Grassani di Bologna …), basata sul fatto che il ritardo nella definizione della trattativa è stato in parte anche dovuto alle garanzie pretese dalla Lega stessa e, del resto, noi avevamo depositato una cauzione di 900mila €uro che, se volevano, avrebbero potuto utilizzare per il pagamento degli stipendi arretrati, stipendi che abbiamo onorato due giorni dopo la firma dell’atto di cessione delle quote, ed anche se sappiamo che la decisione non spetta al Presidente di Lega, ci auguriamo che il Dr. Abodi possa spendere una parola in nostro favore, dato anche il ruolo dallo stesso svolto in prima persona nella vicenda legata al passaggio di proprietà”.

PROBLEMA STADIO ED ORGANIZZAZIONE SOCIETARIO. “Per la prossima gara interna con il Frosinone non dovrebbero sussistere problemi per l’allargamento della capienza a 9.900 posti, sfruttando anche una parte del settore ospiti per i nostri tifosi, mentre posso già annunciarvi che martedì o mercoledì prossimo annunceremo gli sponsor da qui a fine stagione il cui principale è “Toscana Aeroporti” che avrà il proprio logo sul davanti della maglietta, mentre sul retro, sotto al numero, parteciperà la “Casa di Cura San Rossore”, mentre per un terzo partner siamo ai dettagli.” “Per quanto, infine”, ha concluso Corrado, “l’organigramma societario, entro al massimo 10/15 giorni lo avrete a disposizione, essendo già a posto l’area amministrativa, mio figlio e Gattuso stanno lavorando per gli ultimi tasselli relativamente all’area tecnica/sportiva, così come nella scelta del Medico Sociale, cui sarà aggiunta la composizione e relativi ruoli del nuovo Consiglio di Amministrazione …” …

By