Giochi della Bandiera, Volterra si candida ad ospitare i Campionati giovanili

VOLTERRA – Volterra candidata ad ospitare i Campionati Giovanili dei Giochi della Bandiera in programma a giugno. L’amministrazione comunale sostiene la candidatura avanzata alla Fisb (Federazione Italiana Sbandieratori) dal Gruppo Storico Sbandieratori Città di Volterra per accogliere partecipanti da tutta Italia alla ventesima edizione della manifestazione.

“L’impegno a sostenere il Gruppo Storico Sbandieratori Città di Volterra rappresenta un modo per conservare, tramandare e promuovere una peculiarità culturale della storia e delle radici della nostra comunità – dichiara l’assessore alla cultura del Comune di Volterra Alessia Dei – Tra gli obiettivi dell’amministrazione comunale, infatti, c’è l’impegno a valorizzare tutte le attività culturali e ludico-ricreative che permettono di conoscere la nostra storia e le nostre tradizioni”.

Il Comune metterà a disposizione Piazza dei Priori e Piazza San Giovanni per lo svolgimento delle gare, oltre ad un contributo economico.

“Memori dell’entusiasmante esperienza del 2010 con l’organizzazione della tredicesima edizione dei Giochi Giovanili della Bandiera, il Gruppo ha accolto con entusiasmo questa nuova sfida per portare Volterra alla ribalta di un Campionato Nazionale – dichiara Stefano Borghi, presidente del Gruppo Storico Sbandieratori Città di Volterra -. La sfida non sarà semplice e ci dovremo sicuramente confrontare con città molto più grandi e organizzate della nostra, ma confidiamo nella tradizione della nostra città, sia dal punto di vista della bandiera che di organizzazione per questo tipo di eventi, nonché nelle nostre magnifiche e uniche piazze”.

Il nome della città che ospiterà i Campionati Giovanili sarà comunicato dalla Fisb a metà febbraio.

By