Galileo e Boccadarno: se ne parla domani pomeriggio a Marina di Pisa

MARINA DI PISA – Si svolgerà Venerdì 14 marzo 2014 alle ore 17:30 presso il Centro Ippico Boccadarno, Via Scoglio della Meloria 55 il convegno “Il mare di Pisa e la nuova scienza galileiana”.

L’incontro, per il 450° anniversario della nascita del grande scienziato pisano, è promosso da ConfcommercioPisa, Associazione Dannunziana, Pro Loco Litorale Pisano, Pisaincominguides con il patrocinio del Comune di Pisa, sarà articolato in tre interventi di circa 30 minuti con proiezione di diapositive. Lo spunto nasce da un dialogo che il giovane Galileo, negli anni della docenza pisana, attorno al 1590, scelse di ambientare in riva al mare presso l’antica foce dell’Arno. Roberto Sonnini, esperto di Galileo e di Pisa, oltre a dettagliare le circostanze di quella scelta, presenterà altre vicende inedite riferite al grande scienziato, che ebbero per teatro luoghi “insospettabili” della città, come palazzo Reale e l’attuale scuola Sant’Anna.

galileo

Carlo Maccagni ha insegnato Storia della scienza e della tecnica nelle università di Genova e di Pisa, è stato segretario scientifico della Domus Galilaeana (Pisa) e direttore del Centro di studio sulla storia della tecnica del CNR (Genova). Esperto in particolare dei secoli XIII-XVII, con particolare riguardo alla storia dell’astronomia, della meccanica e delle tecniche, traccerà, con la brillante verve della sua conversazione, il ritratto dei due grandi del passato della scienza a Pisa, Leonardo Fibonacci e Galileo. Rossella Fiore, già docente di matematica e fisica presso il liceo classico “Galilei” ed oggi anche apprezzata scrittrice, interverrà su un’importante esperienza interdisciplinare che portò Galilei ad ottenere importanti riconoscimenti in ambito europeo. Al termine dell’incontro, si terrà la cena al ristorante del Centro Ippico Boccadarno di Marina di Pisa.

By