Federico Pieragnoli è il nuovo presidente dell’Ente Bilaterale del Turismo Toscano

FIRENZE – Federico Pieragnoli, attuale direttore di Confcommercio Pisa, è stato eletto presidente dell’Ente Bilaterale del Turismo Toscano. L’Ebtt riveste un ruolo determinante nella creazione e nel consolidamento dell’occupazione di settore, ne studia l’evoluzione, anche in relazione al tema delle pari opportunità.

All’Ente (EBTT), che offre un valido supporto tecnico-scientifico alla rete degli Enti Bilaterali Territoriali sulle politiche e sui sistemi della formazione e dell’apprendimento continuo, del mercato del lavoro e dell’inclusione sociale.fanno riferimento oltre 43.000 lavoratori, annuali e stagionali di più di 15.000 aziende: alberghi, ristoranti, bar, stabilimenti balneari, mense, pasticcerie, gelaterie, campeggi, villaggi, agenzie di viaggio, residence, appartamenti di vacanza.

federico pieragnoli

“Le premesse per un buon lavoro ci sono tutte e la vera sfida resta quella dell’occupazione” – ha spiegato il nuovo presidente dell’Ente Bilaterale del Turismo Federico Pieragnoli: “Il turismo regionale si conferma uno dei pochi settori economici in positivo. Parliamo di oltre 32 mila imprese, cresciute nel 2013 di nuove 960 unità. Non è un caso che al primo posto, tra le figure professionali più richieste dalle aziende toscane si collochino cuochi, camerieri e affini, con una previsione di 1.000 nuovi assunti nel 1 trimestre 2014. In generale, le previsioni occupazionali toscane sono negative, visto che le offerte di lavoro del sistema produttivo regionale nei primi tre mesi del 2014 saranno il 27% in meno rispetto allo stesso periodo del 2013, con una ulteriore riduzione occupazione di 2800 unità”. A partire da questo quadro, il turismo emerge come settore principe con prospettive positive, che richiedono massima attenzione dalla istituzioni, proprio a partire dalla formazione professionale, come istanza fondamentale per l’incontro tra domanda e offerta”.

Il Presidente dell’EBTT Federico Pieragnoli

Federico Pieragnoli è nato a Vernio (PO), il 16 febbraio del 1970. E’ diplomato in Lingue straniere, con specializzazione in commercio estero. Nel 1992 entra a lavorare nell’Unione Commercianti di Prato. Vive un’esperienza formativa fondamentale, impara a conoscere le dinamiche e i meccanisimi di una associazione di categoria. Il 1 luglio 2001viene nominatoVicedirettore dell’Unione Commercianti di Prato, mentre nel 2005 gli viene affidata la responsabilità di tutti i servizi dell’Associazione, oltre alla responsabilità per l’attività finanziaria e per quella economica. Nel 2005 è nominato Consigliere di amministrazione del Centro Fidi Terziario, ricoprendo tra i vari incarichi anche la carica di Responsabile provinciale del Centro Fidi di Prato. Il 14 aprile 2008 il trentottenne Federico Pieragnoli è nominato Direttore di Confcommercio Pisa, risultando uno dei più giovani direttori nell’intero sistema nazionale di Confcommercio. In poco più di due anni l’associazione pisana ha assestato i conti, quadruplicato il numero di dipendenti e collaboratori, sfiorato quota quattromila associati, investito in una nuova e più funzionale sede istituzionale. Considera fondamentale l’aggiornamento professionale, tanto da aver frequentato alcuni corsi di programmazione neurolinguistica PNL su Comunicazione e Leadership.

By