Fatti di Pisa – Brescia, prende il via la raccolta di firme

PISA – E’ partita una raccolta firme organizzata da tutti i club e i gruppi della tifoseria, che aderiscono a PISA NON SI PIEGA. Di seguito il testo riportato per la raccolta.

“Raccolta firme servirà per poter richiedere un interpellanza parlamentare affinché venga convocato il governo, nella persona del Ministro dell’Interno a riferire B sull’organizzazione e lo svolgimento del servizio d’ordine in occasione della partita Pisa-Brescia svoltasi in data 17.09.16 ad Empoli ed ha visto i tifosi Pisani e bresciani venire a contatto per essere stati convogliati da parte delle forze dell’ordine nel medesimo tempo e nel medesimo tragitto che dall’uscita della superstrada portava allo stadio. Per tale circostanza i tifosi Pisani sono stati denunziati e sono state notificate 87 comunicazioni di avvio di procedimento tese alla emissione si altrettanti DASPO, sul prosepposto di un incredibile agguato premeditato…”

Come potevano gli stessi tifosi nerazzurri premeditare un agguato in una zona in cui non ci sarebbe dovuto essere un incontro tra le tifoserie poiché quel tragitto era destinato e segnalato come il solo ed unico per la tifoseria pisana?

 

By