Domani in Consiglio Comunale la vicenda della famiglia rom di Putignano, sicurezza per gli autisti dei bus, Sesta Porta

PISA – La vicenda, sollevata dal consigliere Stefano Landucci (gruppo misto), della famiglia rom di Putignano – il Comune intende sequestrare il terreno di loro proprietà perché, avendoci messo case mobili, ha comunque una destinazione agricola – aprirà i lavori della seduta del Consiglio Comunale di martedì prossimo, 28 aprile (dalle 15, Sala Regia del Comune).

image

Successivamente, e dopo una interrogazione del consigliere Giovanni Garzella (FI), sulla sicurezza per gli autisti degli autobus vittime di alcune aggressioni, “occorrono cabine protettive?” – il Consiglio Comunale si confronterà, per iniziativa questa volta del consigliere Diego Petrucci (noiadessopis@) e della II commissione di controllo e garanzia sulla Sesta Porta, il nuovo e tanto discusso edificio del Comune di Pisa in Via Cesare Battisti, sede attualmente, tra l’altro, della Pisamo e della Polizia Municipale. Il Consiglio Comunale, infine, voterà anche alcune mozioni come quella presentata con carattere di urgenza dal consigliere Ciccio Auletta (unacittàincomune-prc) “basta morti nel mediterraneo, diritto di asilo e accoglienza per tutti”. In allegato, il consigliera Auletta in una panoramica del consiglio comunale.

By