Domani il Pisa torna al lavoro. In arrivo le squalifiche per Kosnic e Arma. Da verificare le condizioni di Rozzio

PISA – Dopo la sconfitta contro l’Ascoli domani pomeriggio il Pisa torna al lavoro a S. Piero a Grado per preparare al meglio la super sfida di domenica prossima con il Benevento.

Un crocevia importante della stagione per il Pisa impegnata in una diretta concorrente che punta ad ottenere il miglior piazzamento possibile nella zona degli spareggi promozione.

La sconfitta al “Del Duca” ha frenato la corsa nerazzurra e adesso i ragazzi di mister Cozza sono chiamati ad una pronta risposta in vista del rush finale

Non sarà una settimana facile per il tecnico del Pisa. Contro i campani non ci saranno sicuramente il difensore serbo Jevren Kosnic e Rachid Arma che domani saranno appiedati dal giudice sportivo in seguito alle espulsioni contro l’Ascoli. Oltre ai due suddetti giocatori mancherà all’appello ancora una volta capitan Ciccio Favasuli.

Da verificare le condizioni di Paolo Rozzio uscito malconcio dal campo ad Ascoli, mentre potrebbe recuperare dopo il differenziato della scorsa settimana Luca Crescenzi

L’assenza di Rachid Arma apre le porte all’utilizzo di Francesco Forte, che contro i campani potrebbe essere l’ariete nerazzurra e dimostrare il suo valore.

SOTTO FRANCESCO FORTE (Foto Gabriele Masotti)

20140310-191910.jpg

By