Cure di supporto al paziente oncologico. Il sito del network cui partecipa anche l’Aoup

PISA – E’ stato attivato il sito internet di Nicso-Network italiano di cure di supporto in oncologia, la onlus con finalità scientifiche fondata nel dicembre scorso per portare avanti la ricerca e la formazione nell’ambito delle cure di supporto in oncologia, ossia la diagnosi e il trattamento degli eventi avversi ai farmaci antitumorali e delle pluripatologie compresenti nel paziente oncologico. Sul portale, il cui indirizzo è: http://www.nicso.it è possibile trovare informazioni generali, aggiornamenti sulle attività di ricerca scientifica e sugli eventi congressuali (il primo appuntamento il prossimo 12 maggio a Roma). Fra i soci fondatori del network c’è anche il Dr. Andrea Antonuzzo (nella foto, in servizio nell’Unità operativa di Oncologia medica 1, diretta dal Dr Sergio Ricci), responsabile del servizio di “cure di supporto al paziente oncologico”, attivo nel Polo oncologico dell’Aoup diretto dal Prof. Alfredo Falcone. Il network opera in ambito nazionale, in cooperazione con analoghi gruppi europei e non è rivolto esclusivamente a oncologi medici ma a tutte le figure professionali che hanno un ruolo nell’assistenza di questi pazienti (oncologi, ematologi, radioterapisti, internisti, medici di medicina d’urgenza, palliativisti, infermieri, psicologi, etc.). Intanto il 12 maggio prossimo, a Roma (aula Bignami dell’Università La Sapienza) si terrà il primo congresso nazionale Nicso. Tale evento, oltre ad essere una giornata di aggiornamento scientifico, sarà momento di ritrovo per i soci e per chi vorrà avere un ruolo attivo nei gruppi di lavoro. Chi volesse avere informazioni, oltre alle notizie reperibili sul sito, potrà contattare direttamente il Dr Andrea Antonuzzo al seguente indirizzo e-mail: andrea.antonuzzo@tin.it.

 

By