Coppa del Mondo di Fioretto: la pisana Martina Batini è d’oro

PISA – Dopo anni di vittorie in ambito nazionale e di risultati di assoluto rilievo anche all’estero, per la giovane Martina Batini (classe ’89) fiorettista è arrivato il grande risultato tanto atteso, con l’oro in una delle gare più rinomate del circuito di Coppa del Mondo assoluto a Tauber.

L’allieva del Maestro Simone Piccini è stata capace di dosare perfettamente le sue forze e dopo avere superato brillantemente il turno preliminare della competizione durante il primo giorno di gara, ha ottenuto il lasciapassare per il tabellone di eliminazione diretta. E’ qui che ha avuto inizio il capolavoro: dopo una schiacciante vittoria ai danni della quotata francese Julie Huin (15-3 il punteggio finale del match), Martina ha messo il turbo ed è riuscita ad uscire a testa dal difficilissimo assalto con la Campionessa del mondo il carica Arianna Errigo grazie ad un perentorio 15-11. Lanciata ormai verso le posizioni di alta classifica, Batini ha dunque continuato la sua marcia trionfale battendo per solo due botte, al termine di un assalto mozzafiato che ha lasciato gli spettatori a bocca aperta (Martina è stata protagonista di una rimonta eccezionale: 13-2 il parziale inflitto all’avversaria, quando ormai tutto sembrava perduto) l’ungherese, veterana delle pedane, Edina Knapek. Ottenuto dunque l’accesso ai quarti di finale, la nostra concittadina ha replicato il 15-3 di inizio giornata, stavolta contro un’altra francese: Anita Blaze. In semifinale è stato il turno della tunisina Ines Boubakri, che niente ha potuto di fronte alla furia della fiorettista pisana, ormai prossima alla vittoria della gara. Ed è stato proprio nella finalissima per il primo e secondo posto che Batini ha dato il meglio di se ed ha costruito, botta dopo botta, il suo più grande capolavoro: in meno di tre minuti ha infatti battuto con il netto punteggio finale di 15-9 la Campionessa Olimpica individuale in carica, la jesina Elisa Di Francisca.

Non sono mancati gli apprezzamenti dall’intero mondo schermistico per questa grandissima vittoria che riporta la scherma pisana sul tetto del mondo e che lancia Martina Batini all’interno dell’olimpo della scherma mondiale. Grande soddisfazione, dunque, sia in casa Italia che al ‘Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo’. Queste le parole, raccolte a caldo, della neo-campionessa: «In questo momento sono solo tanto tanto felice. Ringrazio tutti e vado a festeggiare: solo oggi, poi di nuovo in pedana per lavorare e cercare di costruire altri successi». Ecco invece Simone Piccini, Maestro di Martina da sempre: «Questo è per me un giorno di enorme gioia e di gaudio. Non ho mai dubitato, nemmeno un attimo, delle grandissime capacità di Martina e vederla finalmente sul gradino più alto di un podio mondiale mi fa vibrare l’anima. Sono al settimo cielo per questo risultato tanto atteso e finalmente arrivato. Bravissima Martina, speriamo che questa vittoria sia soltanto la prima di una lunga serie; io ci credo».

Fonte: Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo

20140319-202846.jpg

By