Concerto Manu Chao a Marina, quasi tutto ha funzionato. Sei fermi per droga e alcol

PISA – Un grande afflusso di persone, ha caratterizzato il concerto di ieri sera sul litorale di Manu Chao, con molte persone rimaste addirittura fuori. I biglietti infatti sono andati quasi tutti esuariti. Molte note positive (quasi tutte), ma anche diversi fermi da parte di Polizia e Carabinieri.

Sono state fermate sei persone che guidavano in stato d’ebbrezza e sono stati sequestrati 30 grammi tra hashish e marijuana.

A gestire l’afflusso, scaglionato nel corso della giornata, ed il deflusso, più concentrato, la Polizia Municipale, che solo nel turno pomeridiano/serale ha schierato 20 uomini sulle strade tra la città ed il litorale: “Uno sforzo notevole – sottolinea Lenzi – ma che ha permesso che non ci fossero problemi né di ordine, né di circolazione”.

20140813-162009.jpg

Grazie anche al servizio navette, messo a disposizione dall’amministrazione comunale, 9 mezzi, a cui si sono aggiunti i 2 dell’organizzazione. «Un sistema da tenere a mente e ripetere sicuramente» commenta il vicecomandante. Invece del turno previsto, dalle 17 alle 20, le navette in partenza da San Piero a Grado e Tirrenia, zona Cosmopolitan, hanno continuato a portare gente a Marina fino alle 10 di sera. Nessun disagio neanche con il deflusso, questa volta le navette hanno viaggiato fino alle 2.30 circa.

Anche sul fronte pulizia, la macchina ha funzionato a dovere: “Per raccogliere le bottiglie di vetro nelle aree adiacenti a piazza Viviani non abbiamo aspettato la mattina, ma abbiamo iniziato già intorno alle 21.30 – spiega Ghezzi – dalle 4.30 è cominciato il servizio di pulizia vero e proprio che si è concluso intorno alle 10 di stamani. Marina e la litoranea sono pulite”.

You may also like

By