Con la primavera il CUS Pisa apre alla città

PISA – Si è svolta questa mattina la conferenza stampa al CUS Pisa per il ritorno della stagione primaverile. Molte le novità illustrate nel corso dell’incontro con la tv e la carta stampata. Tutti i pisani infatti possono correre gratis o prenotare gli impianti all’aperto anche non risultando iscritti al CUS Pisa. Grazie all’area fitness realizzata dal comune e al percorso vita dedicato è possibile utilizzare uno spazio verde per correre, giocare e tenersi in forma.

PARCO CITTADINO – Sono ormai due anni che il CUS Pisa è diventato parco cittadino, grazie all’accordo tra il comune di Pisa, promosso dal vicesindaco Paolo Ghezzi, con delega al verde pubblico, e dal presidente del CUS Denny Innamorati. L’accordo rappresenta un caso unico; per la prima volta in Italia infatti le strutture esterne di un Centro universitario sportivo si aprono alla città senza l’obbligo di sostenere un’iscrizione. Questo accordo è molto importante perché può aprire la strada ad altre collaborazioni e iniziative tra il CUS e il comune di Pisa, ma anche altre figure e altri enti.

PAOLO GHEZZI – Queste le parole del vicesindaco Paolo Ghezzi: “Abbiamo scelto di investire impegno e risorse mettendo in comune un grande patrimonio verde e realizzando il più vasto parco attrezzato della città. Una nuova opportunità che si aggiunge all’articolata offerta di spazi aperti in cui condividere, ad ogni età, il proprio tempo libero. Per la stagione primaverile è prevista inoltre una novità. Per le prenotazioni degli impianti all’aperto il CUS ha deciso, per i mesi di aprile e maggio, di equiparare il prezzo dei campi sportivi per i cittadini e i non tesserati alla stessa tariffa riservata ai tesserati.”

CITTADINI – Proprio a questo proposito, la domenica, tutti i cittadini possono prenotare gli impianti, ma soprattutto possono prenotare i campi in convenzione anche non risultando iscritti al CUS Pisa. Con la stagione primaverile infatti molti pisani tornano a correre, giocare a calcio, basket, tennis e molti altri sport; la convenzione include anche gli impianti sportivi all’aperto dell’Università.

DENNY INNAMORATI – Conclude il presidente Denny Innamoarti: “La prossima settimana inizierà la distribuzione di un volantino porta a porta rivolto a tutta la città che illustrerà questa collaborazione tra il CUS e il Comune di Pisa. I cittadini sapranno così di quali agevolazioni potranno usufruire. Il CUS non è solo rivolto agli studenti, ma anche alle famiglie, ai bambini e ovviamente ai cittadini.”

By