CNU basket: Il CUS Pisa batte il CUS Modena e va allo spareggio contro Milano

PISA – Anche nella gara di ritorno il CUS Pisa si impone contro il CUS Modena dominando per larghi tratti la gara e facendo le prove generali in vista della sfida finale che deciderà quale squadra tra Pisa e Milano accederà ai CNU 2014.

LA GARA – Ordinaria amministrazione, dunque, per la migliore formazione possibile che il vivaio pisano può offrire. Rispetto alla gara di andata il CUS Pisa ha trovato ulteriori ottimi innesti specialmente in Panattoni e Tessitori, che hanno contribuito a fare alzare il livello generale della squadra, già molto alto e col solito Bertolini in grande spolvero. Primo quarto che va via in scioltezza con un 23-12, al quale fa eco il secondo quarto con un massimo vantaggio di +20 per il CUS grazie alle ottime giocate di Bertolini, Elmi, Fiorindi, Malvone e Siena e al peso sotto canestro di Lazzeri e di Tessitori. Panattoni crea e gli altri finalizzano. A fine gara tutto il parco giocatori è andato a segno, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dal pool di allenatori al seguito della compagine gialloblu. Solo nel terzo quarto i pisani soffrono un po’ gli ospiti, ma più che altro ciò è dovuto alla rotazione degli uomini. A chiudere la gara nell’ultimo parziale ci pensa la “giocata del match” di Siena, imbeccato dall’ottimo Fiorindi.

COMMENTO – Questo il commento di coach forti, intervistato a fine gara: “voglio fare un plauso a tutti i ragazzi e ringrazio tutte le società per la disponibilità dimostrata. Adesso ci aspetta Milano, forse la squadra più forte di tutte con due titoli negli ultimi anni ai Cnu. Noi siamo contenti perché abbiamo allestito un’ottima squadra e ce la giocheremo fino alla fine.” La supersfida contro Milano si giocherà in Lombardia il 24 marzo all’andata e tra le mura amiche del Palacus nella gara di ritorno del 10 aprile.


CUS PISA – CUS MODENA 81-64
Parziali: 23-12, 40-20, 60-46, 81-64
Formazione CUS Pisa: Panattoni, Tessitori, Bertolini, Elmi, Lazzeri, Dini, Turchi, Falconi, Fiorindi, Brogi, Siena, Malvone. All. Forti, II All. Giaconi, III All. Puschi, Dir. Magnozzi, Acc. Marazzato

By