Ciclismo. Domenica 5 Marzo a Marina di Pisa il primo trofeo iridato di mediofondo

PISADomenica 5 marzo sbarca a Marina di Pisa il primo trofeo iridato di mediofondo. L’unica data di questa specialità prevista dal calendario ciclistico in Toscana attraverserà il nostro litorale e San Piero a Grado a pochi chilometri dal centro cittadino.

LA CORSA. La corsa ciclistica è organizzata dalla Polisportiva Portammare. Il circuito attraverserà il lungomare e il quartiere di San Piero a Grado, passando per il viale D’Annunzio all’andata e per la Bigattiera al ritorno, per un totale di 18 Km a giro. La macchina organizzativa della Portammare è già partita. Lungo il percorso oltre alla Polizia Municipale di Pisa ci saranno le Associazione di volontari della Polizia, i volontari della Polisportiva Portammare e le scorte tecniche con i moto staffettisti della Uisp di Pisa. Sei saranno le categorie in gara G1 19-39, G2 40-49, G3 50-59, G4 da 60 e oltre e la categoria Donne. Il ritrovo e le iscrizioni prenderanno il via dalle ore 7 e si concluderanno alle ore 8.45 presso il Circolo Tennis di Marina di Pisa. La partenza è prevista per le ore 9 per le categorie G1 e G2, mentre le categorie G3, G4 e Donne partiranno alle ore 9.05 ed effettueranno quattro giri del circuito anziché i canonici cinque previsti per le altre categorie. Al termine della corsa verranno premiati sempre presso il Circolo Tennis di Marina di Pisa i primi sette classificati di ogni categoria. La presenza degli atleti alla premiazione è obbligatoria per ritirare il premio.

LE MODIFICHE AL TRAFFICO. Per consentire lo svolgimento della corsa il lungomare sarà chiuso dalle 7 a fine gara, mentre la Bigattiera e il Viale D’Annunzio saranno chiusi solo al passaggio dei ciclisti. In via Padre Agostino da Montefeltro e in via Repubblica Pisana ci sarà il divieto di transito e di sosta dalle 7 fino a fine gara e comunque non oltre le 14; divieto di transito al solo passaggio dei ciclisti nelle seguenti strade: lungomare di Marina di Pisa, via Maiorca, via Barbolani, via C. Darwin, lungarno D’Annunzio, via Deodato Orlandi, via Vecchia di Marina, via di Torretta, via Bigattiera lato mare, via litoranea fino all’arrivo sul lungomare di Marina di Pisa.

By