Cede una trave dell’edificio dell’azienda per il diritto allo studio universitario

PISA – L’edificio di via dell’Occhio, nel centro storico di Pisa occupato dal 2009 e di proprietà dell’azienda regionale per il diritto allo studio universitario, sarà presto messo in sicurezza dalla stessa azienda e successivamente “destinato agli utilizzi propri del diritto allo studio” ovvero “sostenere il bisogno abitativo degli studenti fuori sede capaci e meritevoli, ma privi di mezzi”.

Lo afferma in una nota lo stesso Dsu facendo il punto sui lavori necessari dopo il cedimento strutturale di una trave del tetto. “Gli occupanti – spiega una nota dell’azienda – avevano richiesto nei mesi scorsi la possibilità di utilizzare il bando regionale per l’auto-recupero al fine di procedere direttamente ai lavori di manutenzione necessari.

Ma ciò non è stato possibile prima di tutto perché la richiesta era giunta da occupanti abusivi, e ciò non poteva giustificare la concessione e l’utilizzo di ulteriori risorse pubbliche, e perché gli interventi necessari sull’immobile sono incompatibili con gli interventi proposti di auto recupero, ma necessitano invece di ben più pesanti interventi strutturali”.

Nei prossimi giorni il Dsu provvederà a mettere in sicurezza l’edificio, con l’obiettivo di utilizzarlo “per l’incremento dei posti alloggio per gli studenti universitari che dimostrino di averne bisogno in base alle leggi e ai regolamenti vigenti”. (ANSA)

You may also like

By