Sport/Altro

Sport/Altro: Altre notizie di Sport

PISA – Nonostante le condizioni meteo saranno sette le corse in programma domenica 22 dicembre all’ippodromo di San Rossore a Pisa con inizio alle 13.35.

Continue reading…

PISADomenica 22 dicembre, appuntamento al Porto Antico di Genova per il Palio Remiero 2019.

Continue reading…

PISAAlessandro Pecori è stato il protagonista del week end scorso con la maglia del Pisa Ovest. La squadra di mister Stefano Ammannati ha espugnato (2-1) il non facile campo del Crespina nel girone E della Seconda categoria.

Continue reading…

PISA – Cena di autofinanziamento e di scambio di auguri tra atleti, soci, amici e simpatizzanti della Popolare CEP.

Continue reading…

PISA – Non tradisce le aspettative la protagonista più attesa della XXI Edizione della “CETILAR MARATONA di PISA”, ovvero la croata Nikolina SUSTIC, la quale centra il tris di vittorie consecutive in Piazza dei Miracoli, facendo altresì segnare il suo miglior riscontro cronometrico rispetto alle precedenti affermazioni, in una gara di altissimo livello e contenuto tecnico.

Read mor

PISA – Aperta ufficialmente la XXI edizione della Cetilar Maratona di Pisa, organizzata da 1063AD. In città si respira aria internazionale, con i tanti runner, provenienti da tutto il mondo, che domenica proveranno a tagliare il traguardo in piazza dei Miracoli proprio davanti alla Torre Pendente.

Continue reading…

PISAI provvedimenti alla viabilità cittadina in occasione della XXI edizione dellaCetilar Maratona” di Pisa che si svolgerà domenica 15 dicembre 2019.

Continue reading…

PISA – Si terrà presso le Officine Garibaldi di Via Gioberti la Strenna di Natale 2019 targata Pisa Ovest domenica 15 dicembre a partire dalle ore 17.30.

Continue reading…

PISA – Giovedì sono sette le corse ad ostacoli in programma con inizio alle 13.30 all’Ippodromo di San Rossore a Pisa.

Continue reading…

VICOPISANO – Foltissimo pubblico sugli spalti e circa 50 atleti provenienti da ogni parte d’Italia a contendersi il titolo messo in palio dalla finale del campionato Italiano di Strongman.

Continue reading…

PISA – Presentata presso la sala delle Baleari di Palazzo Gambacorti la XXI edizione della Maratona di Pisa, oramai tradizionale appuntamento del calendario podistico che colloca la Rassegna cittadina ai primi posti nel Panorama nazionale.

di Giovanni Manenti

La principale novità dell’edizione 2019 dell’evento è costituita dalla presenza di un “Title Sponsor” a seguito dell’accordo di partnership con Pharmanutra Spa, casa farmaceutica titolare dei prodotti Cetilar, così che la gara assume la denominazione ufficiale di “Cetilar Maratona di Pisa”, il tutto per l’ambizioso progetto di raggiungere traguardi sempre più importanti.

Pharmanutra sarà pertanto presente, oltre che all’Expo che si svolgerà venerdì 13 e sabato 14 prossimi presso gli impianti del CUS in via Chiarugi, nella zona di arrivo posta in Piazza Arcivescovado con un’apposita pagoda “Cetilar” in cui tutti i partecipanti potranno usufruire di un massaggio prima e dopo la gara.

Come per le precedenti edizioni, la partenza avverrà da via Carlo Cammeo alle ore 9 di domenica prossima 15 dicembre con arrivo in Piazza del Duomo ai piedi della Torre Pendente, con la possibilità per gli atleti di iscriversi sia sulla distanza classica di 42,195 km., che sulla ridotta di 21,097 km., per la “Pisanina Half Marathon”, mentre non mancheranno neppure quest’anno le gare non competitive sulle distanze di 3, 7 e 14 km., la cosiddetta “Corsa di Babbo Natale” riservata per lo più a gruppi familiari che non tralasceranno l’occasione di correre o marciare con il classico abbigliamento natalizio.

Per quel concerne la partecipazione prevista, essa si pone tra i 3500 ed i 4000 atleti, con larghissima presenza di podisti stranieri, attratti, oltre che dalle bellezze artistiche di Pisa anche dalle forgia delle medaglie, ancora una volta prodotte dai Fratelli Pazzaglia, storica oreficeria della nostra città che, sulla falsariga delle precedenti edizioni, anche quest’anno riflette il concomitante evento in programma presso Palazzo Blu e, trattandosi di una mostra sul Futurismo, verranno stilizzati due atleti proiettati verso il futuro.

Stesso omaggio a Pisa per quel che riguarda le maglie ufficiali dell’evento, la cui grafica celebrerà alcuni dei siti culturali della città, ovvero le Antiche Mura, il Museo delle Antiche Navi ed, ovviamente, Piazza dei Miracoli con le sue bellezze artistiche, mentre sul piano strettamente sportivo, è la gara femminile a farsi qualitativamente preferire, sia per la presenza della croata Nikolina Sustic, vincitrice delle ultime due edizioni, che di altre quattro atlete (tutte straniere …) che hanno scelto Pisa per cercare di ottenere il tempo minimo che possa consentire loro di partecipare alle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020, anche se l’assenza di top runners nel settore maschile potrà portare a riscontri cronometrici di minor rilievo, ma forse ad una prova agonisticamente più appassionante.

“Una manifestazione che fa ormai parte del patrimonio sportivo cittadino – afferma Simone Ferrini – anche sotto l’aspetto turistico, vista l’attesa presenza di circa 3500 atleti in rappresentanza di 52 Nazioni e pertanto rivolgo un appello ai cittadini per essere presenti lungo il percorso per incitare i maratoneti sulla falsariga di quanto avviene nelle grandi Manifestazioni internazionali, scusandoci per i piccoli disagi per i cittadini, ben compensati dalla maggiore visibilità di Pisa a livello mondiale”.


“Il fatto di non limitarci al mero aspetto sportivo è rappresentato dalla sinergia con le strutture museali cittadine – afferma Sergio Costanzo – così che da venerdì a domenica i partecipanti e le loro famiglie potranno visitare sia il Museo delle Navi Antiche che il Museo dell’Opera del Duomo, recentemente riaperto”.

“Cetilar ha deciso di dare il proprio contributo di sponsor nell’ottica delle varie sponsorizzazioni che Pharmanutra fornisce a livello sportivo in numerose discipline – afferma Francesco Sarti – e per quel che riguarda la Maratona di Pisa non è stato difficile dare la nostra adesione per l’importanza che la gara sta sempre più assumendo a livello nazionale”.

“Oltre all’importanza dell’evento sportivo – afferma il Sindaco Michele Conti – giunto oramai alla XXI edizione, tengo a sottolineare il percorso virtuoso che un evento del genere è in grado di far ricadere sull’economia cittadina per ciò che riguarda l’aspetto turistico, ricettivo e museale per cui non posso che ringraziare gli organizzatori e gli Sponsor, mentre come Amministrazione daremo il nostro pieno appoggio sotto l’aspetto della presenza sul circuito degli Agenti della polizia municipale per garantire un corretto svolgimento della gara”.

Continue reading…

PISA – Giornata in chiaroscuro per le formazioni del Pisa Ovest nel week end calcistico appena trascorso. La formazione Juniores di mister Stefano Garuti mantiene il primato solitario in classifica con due punti di vantaggio sullo Staffoli.

Continue reading…

Perfecto Oro Casciavola – Ambra Cavallini 1-3 (parziali 11-25; 26-24; 20-25; 19-25)


PERFECTO ORO CASCIAVOLA: Tozzi, Tellini (L), Cerri, Saba, Gori, Leto,
Bardi, Rovai, Cacciò Interlandi, Benedettini (L), Mughini, Gnesi. All. Ricoveri. Assistenti: Viviani, Citi. Dir. Acc.: Lenzoni.

AMBRA CAVALLINI PONTEDERA: Benedetto, Bernini, Caverni, Chericoni,
Chiti, Coselli, Danti, Donati, Falleri, Focosi, Ghezzi, Miccoli, Vichi. All: Giannotti


ARBITRO: Alice Falaschi

La capolista tiene fede al suo ruolo e conquista l’intera posta contra
una Perfecto Oro che non va oltre lo strappare un set, il terzo dell’intero campionato alle pontederesi.

La Perfecto Oro parte con Cerri in cabina di regia, Leto e Gori al centro, Interlandi e Gnesi bande, Bardi opposto, Tellini libero. Inizio di partita con le difese a farla da padrona e cosi la battuta recita un
ruolo fondamentale. Con Caverni dai nove metri le ospiti scavano un solco profondissimo e passano 8-6 a 8-14, tanto che Ricoveri deve spendere entrambi i time out. Il coach prova a mescolare le carte, fuori Cerri e Gnesi dentro Cacció e Mughini. Sul 9-21 esce anche Interlandi
per far posto a Saba, ma in men che non si dica si arriva a ben 14 palle set. Annullata la prima da un attacco al centro di Gori, al secondo tentativo le pontederesi chiudono il conto 11-25.

Nel secondo parziale si riparte dal sestetto di inizio partita. Si gioca a velocitá diverse, la capolista si dimostra tale non sbagliando niente e si porta sul 4-8 costringendo Ricoveri ad un time out. Il break
iniziale la Perfecto Oro se porta appresso fino al 10-15, quando Ricoveri spende il secondo time out. Al ritorno in campo, un ace e un muro al centro permettono all’Ambra Cavallini di allungare fino al
19-11, poi arriva la reazione delle rossoblu che, trascinate da Interlandi, e con Cerri, in battuta, si riportano ad una sola lunghezza.
Si arriva così allo sprint finale sul 20-21, ace di Interlandi e parziale in paritá. Un errore in battuta e un mani fuori riportano due punti avanti le ospiti. Dentro Rovai per Gori, ma arrivano tre palle set per le pontederesi. Annullata la prima da Bardi, in battuta va Rovai, un mani fuori annulla anche la seconda palla set, mentre la terza vola via con un attacco di seconda linea lungo e così va ai vantaggi. Un lungo
linea troppo largo regala il set point alla Perfecto Oro che porta a casa un set incredibile grazie ad un altro attacco lungo.

Terzo atto ed in campo vanno le sei di inizio partita con Rovai al posto di Gori piú Tellini libero. Il primo break arriva allo scollinamento della decina, sono le ospiti a portarsi sul 7-10 così la Perfecto Oro anche in questo set deve rincorrere. Gnesi dai nove metri trascina le sue compagne che trovano la paritá a 12. Pontedera peró riparte e piazza un nuovo break di tre punti, così Ricoveri decide di parlarci su. Altri tre punti per l’Ambra Cavallini che vola sul 13-18, poi due punti consecutivi delle rossoblu iludono che il set possa seguire l’epilogo del precedente, ma questa volta la capolista non si fa sorprendere.
Cambia il libero in casa rossoblu, Benedettini entra al posto di Tellini, ma le ospiti hanno cinque palle set. Sprecata la prima in battuta, al secondo tentativo è un attacco fuori di Gnesi a dare il secondo punto, nel computo dei set, all’Ambra Cavallini.

Si parte nella quarta frazione con le stesse sei, ma l’Ambra Cavallini scappa subito via sull’1-5. L’inerzia della partita è tutta dalla parte della prima della classe che si porta sull’11-4. Esce Interlandi entra Tozzi, sul 7-13 cambio inverso, ma le ospiti continuano a macinare gioco e si portano sul 8-15. Le ospiti fanno ruotare anche la panchina quando il tabellone segna 11-19. Resta la generositá di Cerri e compagni che si
battono fino all’ultimo pallone, ma il set e la partita vanno all’Ambra Cavallini.

PONSACCO – Lutto nella famiglia rossoblù. Se ne è andato Mario Ceccotti, 87 anni, storica bandiera del calcio ponsacchino: negli anni ’50 ha vestito a lungo la maglia del Ponsacco in una formazione composta quasi esclusivamente da giocatori locali.

Continue reading…

PISATerza giornata per il girone Basic del  Campionato Unico di Tennistavolo a squadre EPS a livello interprovinciale, organizzato dai Comitati provinciali di CSI, ACSI, UISP, CSAIn.

Continue reading…

PISA – Circa 500 gli iscritti che hanno preso parte al 13º memorial Saverio Masi con una camminata lungo le vie della città per ricordare il giovane Vigile del Fuoco pisano scomparso nel 2006 durante un intervento.

Continue reading…

PISA – Giornata positiva in casa Pisa Ovest quella dell’ultimo weekend nelle varie categorie. Bene la prima squadra che torna al successo in Seconda categoria, Juniores di mister Garuti primi da soli. Vittorie anche per Giovanissimi Regionali e Allievi B.

Continue reading…

PISA – Primo convegno dicembrino a San Rossore con inizio alle 13.30 e alle sette corse in programma che si disputano in pista grande.

Continue reading…