Ospedale

Ospedale di Pisa

PISA – Martedì 17 Dicenbre alle 10, si svolgerà all’edificio 200 di Cisanello la cerimonia di donazione all’Aoup di un ecografo portatile da parte dell’Associazione per donare la vita Onlus, di cui è presidente il dottor Giuseppe Bozzi.

Continue reading…

PISA – Arriva la risposta da parte dell’Aoup a quanto apparso sulle cronache cittadine locali, che riportavano la presenza di cloro in un ambulatorio a Cisanello.

Continue reading…

PISA – Questa piantina fotografa dall’alto come sarà l’ospedale “Nuovo Santa Chiara”, una volta completato: in grigio e bianco i manufatti ancora da realizzare.

Continue reading…

PISA – L’Aoup si riconferma ospedale a misura di donna ottenendo, anche per il biennio 2020-2021, tre bollini rosa dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, il riconoscimento che l’organismo, da sempre impegnato sul fronte della promozione della medicina di genere, attribuisce dal 2007 agli ospedali attenti alla salute femminile e che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali malattie delle donne.

Continue reading…

PISA – Venerdì 13 dicembre, dalle 8.15 in poi, all’auditorium della Cassa edile, in via Ferraris 21 a Pisa (Loc. Ospedaletto), l’Azienda USL Toscana nord ovest ha organizzato il seminario “Appropriatezza e medicina difensiva in radiologia: atto medico e sistema giudiziario“.

Continue reading…

PISA – “Continuità di affetti, continuità di cure”: questo il titolo scelto per il 64° Congresso nazionale della Sigg-Società italiana di Gerontologia e Geriatria che è in corso in questi giorni a Roma (Auditorium della Tecnica, fino a domani), in cui è rappresentata anche l’Aoup e i suoi professionisti con numerosi contributi scientifici multidisciplinari.

Continue reading…

PISA – Martedì 26 novembre a partire dalle 9, verrà effettuato – in diretta dal Centro di chirurgia robotica multidisciplinare dell’Aoup – un intervento nell’ambito del corso della Scuola nazionale di chirurgia della parete addominale della Sic-Società italiana di Chirurgia, che si tiene a Napoli.

Continue reading…

PISA – Un ruolo di primo piano per la Neurochirurgia dell’Aoup alla Consensus conference sulla malformazione di Chiari e la siringomielia, organizzata dalla Fondazione Besta a Milano, che ha coinvolto tutti i maggiori esperti internazionali.

Continue reading…

PISA – “Un solo infermiere per 12 pazienti, spesso in assenza, soprattutto nella fascia notturna di personale ospedaliero socio sanitario: una media che posiziona le strutture sanitarie toscane su un rapporto infermiere-paziente doppio rispetto a quello ideale, ovvero uno a sei.

Continue reading…

PISA – Dal 25 al 26 novembre si terrà a Pisa, al Centro Congressi Le Benedettine (inizio alle 8.30), il convegno internazionale dal titolo: “Pisa Stroke Challenges”, organizzato dall’Unità operativa di Neurologia universitaria diretta dal Professor Ubaldo Bonuccelli.

Continue reading…

PISA – Nel corso dell’annuale edizione degli Stati generali della Rete trapiantologica italiana, tenutisi a Roma dal 6 all’8 novembre, il Laboratorio di Immunogenetica dell’Unità operativa di Medicina trasfusionale e biologia dei trapianti dell’Aoup ha ricevuto un importante riconoscimento scientifico.

Continue reading…

VOLTERRA – – Venerdì 22 novembre al centro trasfusionale di Volterra sarà tempo di Plasma Day. La struttura, graziealla disponibilità degli operatori, prolungherà l’orario di apertura fino alle 16, mettendo a disposizione dei donatori 26 posti prenotabili: 12 per il sangue intero e 14per la plasmaferesi. In particolare il sangue potrà essere donato fino alle 11, mentre il plasma fino alle 14.30.

L’iniziativa mira a valorizzare la donazione del plasma, emocomponente prezioso, utilizzato nelle emorragie e nelle ustioni, nonché come fonte di albumina, fattori della coagulazione ed immunoglobuline.

“Nel 2019 i donatori dell’Alta Val di Cecina – racconta Danila Pappalardo, referente del centro trasfusionale di Volterra – hanno mostrato grande sensibilità verso questa tipologia di donazione, più leggera rispetto a quella del sangue intero, ma più impegnativa in termini di tempo, aderendo numerosi ai precedenti Plasma Day. Grazie alla loro generosità le donazioni di plasma rappresentano ad oggi il 43 per cento della raccolta totale, un traguardo importante in una zona come la nostra che, pur soffrendo del generale invecchiamento della popolazione e da una difficile viabilità, riesce a sopperire alle difficoltà grazie a uno spiccato afflato sociale e una radicata cultura della donazione”.CHI PUO’ DONARE. Donatore può essere chiunque, uomo o donna, di età compresa tra i 18 e i 65 anni in condizioni di buona salute e con un peso superiore ai 50 chilogrammi. Tutti i lavoratori dipendenti hanno diritto alla giornata di riposo retribuita. Chi dona per la prima volta (aspirante donatore) può farlo esclusivamente dopo aver effettuato un colloquio preventivo con i medici ed esami di controllo pre-donazione. La cosiddetta “donazione differita” ha lo scopo di aumentare la sicurezza trasfusionale per i pazienti e tutelare la salute del cittadino.

Sul sito della Azienda USL Toscana nord ovest (www.uslnordovest.toscana.it) nella sezione “Come fare per” sono riportate le risposte alle domande più frequenti sull’argomento e indicazioni sul centro trasfusionale più vicino.
Continue reading…

PISA – Ecco le misure intraprese dall’unità di crisi allestita in Aoup in mattinata per la messa in sicurezza dell’ospedale Santa Chiara, visto lo stato di allerta e rischio esondazione del fiume Arno.


1) Blocco dell’attività ambulatoriale e chirurgica programmata e di ricovero medico nelle strutture del Santa Chiara (compreso il Centro prelievi) per la giornata di domani, lunedì 18 novembre, e fino alla cessazione
dello stato di emergenza e chiusura di tutti gli uffici amministrativi (sempre solo di quelli ubicati al Santa Chiara);

2)  Allestimento, in via precauzionale, di un altro punto nascita al Dea-Dipartimento di emergenza accettazione di Cisanello (Ed. 31) che dovrà eventualmente integrare quello di Santa Chiara, che sta regolarmente funzionando. Prese misure anche per lo Sten-servizio trasporto emergenza neonatale.

3) Collocazione di paratie davanti alle entrate dei vari padiglioni dell’ospedale Santa Chiara, come previsto dal piano di sicurezza in caso di rischio di esondazione e predisposizione di paratie pronte all’uso ai piani terra anche all’ospedale di Cisanello, ma solo a livello precauzionale.

4) Collocazione, sempre al Santa Chiara, di due generatori di corrente elettrica per garantire la continuità energetica in caso di esondazione e due generatori posizionati anche a Cisanello.

5) Ricognizione dei posti letto di tutte le strutture dell’ospedale di Cisanello per poter fronteggiare un’eventuale necessità di maggiore ricettività ospedaliera.

6) L’elisuperficie di Cisanello rimane attiva.

7) È stata predisposta auto per trasporto farmaci e dispositivi al Santa Chiara.

Continue reading…

PISA – Anche quest’anno l’Unità operativa di Neonatologia dell’Aoup aderisce alle iniziative per la Giornata mondiale della prematurità il 17 novembre.

Continue reading…

PISA – Con una cerimonia ufficiale al termine della commemorazione del Professor Paolo Ghirri, direttore della Neonatologia dell’Aoup prematuramente scomparso ai primi di ottobre, sono state donate all’ospedale le due culle “MaBim” per il co-sleeping e il trasporto sicuro del neonato.

Continue reading…

PISALunedì 18 novembre si terrà Santa Chiara, all’Edificio 3 (Aula PS2, I piano – inizio alle 9) il convegno dal titolo: “Approccio psicologico e psichiatrico alla psicopatologia perinatale”, argomento quanto mai attuale e di grande rilevanza sociale.

Continue reading…

PISA – È stato proclamato uno sciopero per l’intera giornata di martedì 19 novembre dal Sindacato Human Caring (SHC) e indirizzato ai dipendenti dell’Azienda USL Toscana nord ovest nel profilo operatore socio-sanitario impiegato nelle strutture sanitarie ospedaliere.

Continue reading…

PISA – Due culle neonatali modello “co-sleeping”, che agevolano il pieno contatto mamma-bambino anche durante il sonno senza rischi di caduta e schiacciamento del bebé in quanto si attaccano al letto, verranno donate all’ospedale dal Rotary Pisa Galilei e dal Rotaract, in collaborazione con l’associazione “Mani che accolgono”.

Continue reading…