Carlo Battini: “Non ho più niente da dare al calcio a Pisa”

PISA – A fine gara si presenta in sala stampa il presidente Carlo Battini che parla congiuntamente a tutti gli organi di informazione annunciando il suo addio a fine stagione.

image

“Non avrei voluto arrivare a questo momento, però mi sento di dire che dopo questa sconfitta, diamo l’addio a qualsiasi speranza di play-off. Fin dalle prime mosse quest’anno abbiamo fatto del nostro meglio, ma durante la stagione, è andata come tutti sapete. Chi è stato chiamato ad ottenere successi ha fallito l’obiettivo. Ho provato una grande umiliazione, anche stasera c’e’ stata gente che ha fatto di tutto e di più per non vincere questa partita. Abbiamo avuto due grandi occasioni e non le abbiamo sfruttate. Dopo il gol non c’e stata reazione e gli altri hanno spadroneggiato. A meno di ripensamenti, che non ci saranno, lascerò il Pisa. Non ho più niente da dare al calcio in questa citta. A fine stagione passerò la mano e non so neanche se da qui alla fine qualcuno riceverà le rate finali, perché è giusto che ci rimettono qualcosa anche loro”. Il patron nerazzurro chiude la conferenza atampa dicendo: “Vi ringrazio tutti quanti per quello che avete dato al Pisa 1909”.

You may also like

By