Carlo Battini: “Ho richiamato tutti al massimo impegno. Con Mingazzini ho parlato due volte…”

PISA – A San Piero a Grado alla ripresa degli allenamenti c’era anche il presidente nerazzurro Carlo Battini che ha parlato davanti a telecamere e taccuini.

“Sono amareggiato è dire poco ho parlato con il direttore e con il mister dandogli la massima fiducia, ho parlato con la squadra dicendogli che devono essere ancora più responsabili e dare più impegno di quanto hanno fatto fino ad ora andando avanti con impeto, umiltà e responsabilità, dicendo che adesso sta a loro. Ho messo la croce addosso a tutti”.

Battini conferma che Cozza non è in discussione: “Assolutamente no, se fosse stato in discussione non sarebbe qui oggi. Domenica sarà una partita decisiva come tutte, mi piacerebbe vincere ovviamente, noi siamo ad un buon punto in classifica, ma non possiamo perdere terreno. Ci vuole il massimo impegno di tutti. La società non ha mai fatto mancare niente ai ragazzi. Ad Ascoli potevamo vincere, ma a causa di qualche disattenzione abbiamo lasciato tre punti per strada”.

“Abbiamo parlato con Lucchesi in maniera marginale, lui è un valore aggiunto e sono disponibile affinché lui resti qui anche il prossimo anno”.

“Con Mingazzini abbiamo parlato due volte, se poi la gente dice bugie non mi diverto ad ascoltarle”.

IN COLLABORAZIONE CON SABRINA PATTI E MARCO PINI

20140311-152620.jpg

By