Calcio a 5: Prima squadra CUS: pareggio interno contro la Poggibonsese. Vittoria per gli Juniores.

PISA – I risultati delle squadre di calcio a 5 del CUS Pisa:

CUS PISA – POGGIBONSESE 1-1
CUS Pisa: Iacoponi, Capozza, Bertoldi, Trombetta, Cofrancesco, Della Casa, Macias, Marinai, Borsacchi, Umalini, Vairo, Castellana. All. Lami
Marcatore Cus: Borsacchi

Questa volta è il CUS a farsi raggiungere in casa dopo i recuperi ai quali ci aveva abituati nelle ultime partite. L’avversario era la Poggibonsese, altra squadra nelle prime posizioni della classifica. Dopo uno 0-0 scialbo nel primo tempo, il CUS Pisa ha cercato a più riprese il vantaggio trovandolo con Borsacchi, salvo poi essere raggiunto dalla Poggibonsese grazie a una sfortunata autorete di Macias, che insacca dopo che la sfera aveva sbattuto sul palo. Un altro legno viene colpito dal CUS, stavolta in azione offensiva, sempre col solito Borsacchi, ma poi succede poco altro. Le due squadre si accontentano del pareggio.

JUNIORES: STAGGIA – CUS PISA 4-7
Formazione Cus: Di Blasi, Gadducci, Marchetti, Carmignani, Orsi, Bassanetti, Paolicchi, Russo, Guidi, Petri, Karaoui, Carrai. All. Piludu
Marcatori Cus: 2 Petri, 2 Russo, 1 Paolicchi, Karaoui, Bassanetti

Grande prova di carattere per la juniores del CUS che doveva limitare i danni, avendo vinto all’andata con 3 goal di scarto, contro una squadra che quest’anno non aveva mai perso in casa; ma anziché limitare i danni riesce addirittura a dominare gli avversari e vincere per 7-4. I ragazzi di mister Piludu, per l’occasione in panchina vista l’assenza per impegni lavorativi di Umalini, giocano con maturità e sfruttano il pressing avversario per chiudere un paio di uno-due vincenti e portarsi sul 2-0 con i goal di Bassanetti e Russo. Sul finire del primo tempo il gol del 2-1 che manda le squadre negli spogliatoi. C’è il mister Umalini in tribuna nella ripresa e i ragazzi si gasano, forse un po’ troppo visto che al pronti-via subiscono il 2-2 ; un errore di percorso che viene subito dimenticato soprattutto da Petri che sale in cattedra e in 2 minuti mette dentro due gol da vero rapace di calcio a 5. Da questo momento in poi è solo CUS che si porta addirittura sul 6-2 con i goal di Karaoui e di Russo. La gara finisce 4-7. L’appuntamento, nella bolgia Geodetica cussina, è per sabato 22 Marzo alle ore 16.

By