Calcinaia, grande successo per l’iniziativa “Sfida all’ultimo uovo”

CALCINAIA – Ovetti da inseguire e trovare a Calcinaia, grazie alla caccia tutta pasquale organizzata dall’Associazione Smile, in collaborazione con l’Associazione Cattolica Ragazzi.

image

Oltre 60 i giovanissimi che Sabato 28 Marzo si sono dati appuntamento in Piazza Indipendenza per una sfida all’ultimo uovo. A far trascorrere un pomeriggio in allegria è stata la competizione a squadre che ha visto protagonisti bambini e bambine tra i 6 e i 12 anni impegnati nella ricerca di piccoli ovetti nascosti in ogni angolo della Piazza antistante il Palazzo Comunale. Sotto le foglie, tra i sassi, in mezzo all’erba: tantissimi e difficili da indovinare i nascondigli sondati. E dopo la fatica, una bella merenda a base di pane e cioccolato per concludere in bellezza la giornata.

Ma non solo le nuovissime generazioni sono state le “guest star” della bella giornata. A fare il tifo dalle panchine della piazza anche gli anziani della Casa di Riposo di Calcinaia “Sorelle Migliorati”, che hanno incoraggiato i partecipanti nella loro impresa.

“Siamo molto soddisfatti dell’esito dell’iniziativa – affermano gli organizzatori -: la partecipazione è stata massiccia e il nostro primo obiettivo, vale a dire quello di passare alcune ore di divertimento e socialità coinvolgendo i più piccoli, è stato centrato in pieno”.

Raggiunta a pieno titolo anche la meta, non meno importante, della solidarietà. “Il ricavato dell’iniziativa – proseguono – è stato devoluto all’associazione Peter Pan, una onlus con sede a Roma nata per offrire alle famiglie di bambini malati di cancro un aiuto concreto per affrontare nel migliore dei modi la dura esperienza della malattia”.

Altre interessanti iniziative sono in cantiere per l’associazione Smile. “Molte cose bollono in pentola per i prossimi mesi – dichiarano -. Tra queste un torneo di calcetto under 18 in ricordo di Martina Del Giacco”. Non resta dunque che attendere le prossime news e prepararsi ai prossimi eventi contrassegnati dal sorriso dei ragazzi di Smile.

By