Asilo del Cep. La Ori resta agli arresti domiciliari. Le altre due maestre tornano a lavoro

PISA – Si torna a parlare dell’asilo d’infanzia del Cep, mentre il Comune di Pisa è in attesa del fine indagini delle autorità inquirenti. La maestra Ori è sempre agli arresti domiciliari

Le altre due maestre coinvolte furono immediatamente sospese dal lavoro per un mese. Scaduto il mese di sospensione, secondo la Legge, dal lavoro a seguito dall’avvio del procedimento disciplinare, le due maestre, in attesa del fine indagini e tenendo conto che fino ad oggi non sono state raggiunte da alcun rinvio a giudizio, sono state riammesse al lavoro, ma non negli asili né a contatto coi bambini.

Adesso il Comune di Pisa attende le decisioni degli inquirenti e i risultati dell’azione disciplinare per ulteriori provvedimenti

By