Antonio Loschiavo a Beneventofree: “All’Arena non dovremo sottovalutare l’avversario”

PISA – La sfida contro il Frosinone ha lasciato buone impressioni in casa giallorossa. A confermarlo è anche il direttore generale del club di via Santa Colomba, Antonio Loschiavo, che non nasconde il rammarico per le ultime tre uscite di campionato. per quanto prodotto

Mengoni e compagni avrebbero meritato di vincere almeno uno scontro diretto: “La fortuna non ci ha aiutato. Credo che tra la sfida del Curi, quella dell’Arechi e il match di domenica contro il Frosinone almeno una vittoria poteva starci. E’ il campo che lo dice, non sono semplici recriminazioni. A Perugia abbiamo giocato un grande secondo tempo e a Salerno se la partita fosse durata sei minuti in meno sappiamo tutti come sarebbe andata a finire. Comunque sia al Vigorito domenica scorsa abbiamo giocato contro la squadra che si trova meritatamente in testa al girone B. Il Frosinone produce un buon calcio e ha mostrato grande cinismo. Ecco, forse il cinismo è l’unica cosa che ci manca. Ci siamo espressi bene ma abbiamo fallito diverse occasioni sotto porta. Se saggiusteremo la mira, con la mole di gioco che produciamo, potremo fare più che bene. La strada imboccata comunque è quella giusta, vedo grande determinazione”.

Antonio Lo Schiavo

Antonio Loschiavo direttore generale del Benevento (foto tratta da sanniocalcio.it)

La voglia di fare risultato è testimoniata anche dalla reazione registrata dopo il gol di Curiale sul finire della prima frazione: “Poteva essere una mazzata vera e propria, invece i ragazzi hanno reagito benissimo costruendo diverse azioni di gioco nei secondi quarantacinque minuti quando solo un grande Mangiapelo ci ha sbarrato la strada. Abbiamo trovato sul nostro cammino un portiere che ha parato di tutto, e al di là di qualche errore marchiano dei nostri nella zona calda del campo mi piacerebbe sottolineare che il gruppo ha reagito in maniera eccellente”.

Alle porte c’è la sfida con il Pisa all’Arena Garibaldi: “I nerazzurri in casa stanno facendo bene nelle ultime settimane e credo che faranno di tutto per far pesare il meno possibile l’assenza di Arma. Per loro è un giocatore fondamentale, è chiaro, ma l’organico è stato costruito per puntare alla disputa dei play off e dare l’assalto alla promozione a fine primavera. Anche noi avremo delle assenze pesanti, ma credo che l’importante sarà non sbagliare l’approccio alla partita nè sottovalutare l’avversario”.

Fonte: beneventofree.it

By