Al Caffè Cinema Lanteri presentato il libro “L’Esistenza delle formiche” scritto da Silvia Rocchi dedicato a Tiziano Terzani

PISA – Oggi la citta’ di Pisa ha omaggiato la figura del noto giornalista Tiziano Terzani. Nel corso della mattinata infatti presso la Biblioteca Comunale era stato presentato un libro a lui dedicato scritto dall’ ex collega e compagno di universita Giovanni Nardi. Verso l’ora di pranzo il sindaco Filippeschi aveva congiuntamente alla moglie di Terzani Angela, scoperto una targa che da oggi da il nome al giardino della biblioteca.Numerosi i partecipanti. La giornata dedicata al grande giornalista e scrittore pero’ e’ continuata 18.30 presso il Cinema Caffe’ Lanteri c’e’ stata la presentazione di un libro biografico che sarebbe riduttivo soltanto dire di disegni sulla vita e la storia di Tiziano  Terzani.

“L’esistenza delle Formiche” questo il titolo di questa splendida opera gia’ presentata lo scorso novembre al Lucca Comix nota manifestazione di fumetti e fumetti d’autore. Biografia a meta’ tra il disegno d’arte e il fumetto d’autore. In esso l’autrice pisana Silvia Rocchi esprime al massimo la vita e l’essenza di Tiziano Terzani riuscendo dopo soltanto poche pagine a far capire veramente l’uomo, il reporter di guerra e la sua filosofia di vita. Attraverso un tipo di disegno che solo in apparenza puo’ risultare semplice, ma che nasconde una tecnica sperimentale davvero incisiva nel proprio tratto e che arriva direttamente al cuore di che sfoglia le pagine.

Incisiva appunto come alcune tavole realizzate con una tecnica particolare di stampa dopo che le stesse sono state realmente incise in un supporto ligneo. Silvia Rocchi si sofferma maggiormente non su l’aspetto piu’ “commerciale” e forse piu’ classica dell’ “ultimo” Tiziano Terzani, ma affonda nel suo passato come una lama che taglia la storia dell”Asia degli anni della guerra del Vietnam passando per la Cambogia, continuando in Cina e attraversando trasversalmente tutta la vita del giornalista che poi e’ anche la storia nuda e cruda che si intreccia con la sua.

Un lavoro veramente intenso che mette in risalto la natura profonda dell’ autrice che riesce a calarsi perfettamente in questa storia attraverso la sua arte fatta di tratti, colore e linee. Silvia Rocchi non e’ un esordiente. Ha già pubblicato un libro analogo a questo sempre edito dalla “BeccoGiallo editrice” sulla vita della poetessa Alda Merini. Nella presentazione odierna l’autrice si e’ anche resa disponibile spiegando le proprie tecniche di disegno e a raccontare che cosa e’ voluto dire per lei calarsi nella vita di Tiziano Terzani.

In questo e’ stata aiutata da Angela Terzani Staude che ha saputo fornirgli materiale e che ha anche scritto una prefazione ad impreziosire ancora di più questo intenso libro. Intensita’ che si traduce in parole, colori e citazioni che rimarranno sempre nel cuore di chi ha amato questo uomo con il suo modo di raccontarci la storia e la vita, semplicemente con un sorriso. Il messagio con cui mi piace chiudere questo articolo e la giornata dedicata al grande Tiziano Terzani e’ quella che ha scelto Silvia Rocchi per aprire il suo libro: “Io questa vita me la sono inventata ognuno lo puo’ fare, ci vuole solo coraggio e determinazione”.

SOTTO LA COPERTINA DEL LIBRO DI SILVIA ROCCHI

20140322-231648.jpg

By