4° posto tra le strutture pubbliche per l’Ospedale “Lotti” di Pontedera

Pontedera – Si è tenuto a Pavia, presso la sede della Fondazione IRCS del Policlinico S. Matteo, il 5° seminario dal titolo “Dati e standard di organizzazione e di performance in sala operatoria”.

Organizzato dal Forum Italiano sul percorso chirurgico, hanno aderito 36 ospedali tra i più importanti a livello nazionale, molti indicatori vengono misurati e sintetizzati in uno punteggio che caratterizza il livello organizzativo del centro.

L’ospedale “Lotti” di Pontedera ha fatto registrare un ottimo risultato, classificandosi al 4° posto tra le strutture pubbliche.

Il gruppo del Forum Italiano sul Percorso Chirurgico riunisce operatori sanitari di varie discipline che condividono la loro specifica esperienza nell’ambito dell’attività chirurgica.

L’obiettivo del Forum è quello di favorire il confronto tra strutture ospedaliere sugli aspetti organizzativi, manageriali e di efficienza delle sale operatorie, attraverso l’identificazione di indicatori appropriati.

Vengono così confrontati i dati di attività degli ospedali e delle sale operatorie di diverse realtà ospedaliere italiane, con l’obiettivo principale di superare l’autoreferenzialità dei singoli modelli nell’ottica di un approccio proattivo alla gestione dei blocchi operatori e, più in generale, dell’intero percorso chirurgico.

Ottimi punteggi per l’organizzazione delle sale operatorie del “San Luca” ha fatto registrare ottimi punteggi nella maggior parte degli indicatori ed ha ricevuto il premio per la sua performance complessiva. Il riconoscimento è stato consegnato a Pavia – in rappresentanza di tutto il gruppo di Pontedera – al dottor Paolo Carnesecchi, responsabile dell’area blocchi operatori dell’Azienda USL Toscana nord ovest e all’ingegner Giulia Salvadorini, del settore Qualità, sicurezza del paziente e miglioramento dei processi.

 

By