Guido Carboni, mister del Siena: “Contro il Pisa dovremo dare il 200 per cento”

SIENA – Alla vigilia del Match contro il Pisa ha parlato anche il tecnico bianconero ed ex nerazzurro Guido Carboni

“La delusione per la sconfitta a Roma è tanta. Non riusciamo a fare bene due tre gare di fila. Io per primo sono dispiaciuto. Ci sono ancora sette gare, obiettivo tirarsi fuori il più velocemente possibile e con dignità. Domenica abbiamo fatto una brutta prestazione, dove tutti abbiamo sbagliato”.

Guido Carboni parla del Pisa: “È una squadra costruita per la promozione diretta che ha fatto un mercato di Gennaio sontuoso. Dovremo dare il 200 per cento. Il modulo non conta, come la interpretiamo. Portanova domani giocherà, ha orgoglio detrminazione e volontà. Montipo’? Molto dipenderà se sarà impiegato o meno in nazionale. Se se la sentirà giocherà altrimenti tocchera a Bacci. Io come allenatore per il momento cercherò di portare la barca avanti, adesso non è il momento dei bilanci”. Il ritorno di Materazzi? Beppe è una persona competente e un amico. Può fare solo del bene”.

Si ringrazia per la collaborazione giornalistica Angela Gorellini

By