Pontedera, insulti razzisti a Sane. Pieroni, Mazzeo e Nardini (Pd): “Episodio grave. Questo non è sport è vigliaccheria”

PONTEDERA – “Solidarietà ad Ansoumana Sane, giocatore del Pontedera. Quello che è successo domenica sul campo di calcio del Siena è un episodio grave, da stigmatizzare. Ancor più grave e sconcertante poiché accade in un contesto sportivo, che per natura dovrebbe mettere al centro l’integrazione e la competizione sana e proficua. Quanto è avvenuto sabato, invece, non fa parte né del calcio né dello spirito agonistico. Anzi, mostra il lato più vigliacco dell’uomo. Addirittura Sane racconta che “ormai è abituato” a questo tipo di insulti. Guai ad abituarsi a certi tipi di offese. Da qualsiasi parte e contesto esse provengano. Auspichiamo che siano individuati i responsabili e sanzionati in maniera esemplare, affinché certe circostanze non si ripetano e non diventino abitudini per nessuno”.

Fonte: Antonio Mazzeo, Andrea Pieroni e Alessandra Nardini (PD)

By