Venerdì 11 Marzo si apre a Palazzo Franchetti il “Capodanno Pisano”

PISA – Le manifestazioni per il Capodanno Pisano promosse dal Comune di Pisa si aprono venerdì 11 marzo 2016 alle ore 18 con l’inaugurazione a Palazzo Franchetti, sede del Consorzio 4 Basso Valdarno in via San Martino della mostra di icone sacre “CAPODANNO PISANO: l’omaggio di ION GORGAN” e con la presentazione della Pala del Capodanno Pisano “SAN RANIERI DONA LA CITTA’ DI PISA ALLA VERGINE MARIA”

image

Saranno presenti Marco Monaco (Presidente del Consorzio 4 Basso Valdarno) e Federico Eligi (Assessore alle Manifestazioni Storiche). Alle 19 l’Accademia dei Disuniti presenta il concerto del Coro J.S. Bach “NOVUS ANNUS DIES MAGNUS” dirige la M° Brunetta Ulivieri Carmignani, con la partecipazione straordinaria di Alessandro Carmignani (controtenore), Jennifer Schittino (soprano), Donato Sansone (symphonia, saz, santur).

Ion Gorgàn, rumeno, è un pittore e restauratore di icone sacre e affreschi. Come restauratore ha contribuito a numerosi recuperi di icone ed affreschi in importanti chiese romene, alcune delle quali patrimonio UNESCO. Realizza icone sacre, dipinte a mano, secondo gli antichi canoni dell’iconografia bizantina. Dal luglio 2013 collabora con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pisa per il quale ha allestito una serie di mostre.

La mostra, a ingresso libero, sarà visitabile fino all’8 aprile (orario di apertura: lunedì/mercoledì/venerdì dalle 9 alle 13 martedì/giovedì dalle 15 alle 17)

By